PubblicAzione-Newsletter. Anno VII, N. 27/2018 14 settembre 2018

Pa e Ddl ‘Concretezza’

“Il Ministro Bongiorno ci ha ascoltati sulle assunzioni e in parte sui fondi per il salario accessorio, ma sui controlli si continua lungo la strada dell’intervento commissariale” affermano la segretaria generale della Fp Cgil, Serena Sorrentino, e il segretario Cgil Franco Martini

14 sett. – Non più il cartellino ma le impronte digitali ai tornelli per i dipendenti delle pubbliche amministrazioni. E sopralluoghi negli uffici ad opera di un Nucleo della ‘concretezza’, con tanto di verbali inviati ai prefetti. Due punti del Ddl ‘Concretezza’ approvato ieri dal governo che la Cgil e la categoria della Funzione pubblica contestano. Sul contrasto all’assenteismo, non per il merito: i fannulloni fanno male alle Pa e provvedimenti vanno presi. Ma per il metodo: non si può escludere il sindacato da questo confronto, come vuole anche legge 300/70. “Il Dpcm che prevederà l’attuazione della rilevazione biometrica e della videosorveglianza sarà emanato su proposta del Ministro sentita la Conferenza unificata e il Garante della privacy. E i lavoratori? - chiedono Serena Sorrentino, segretaria generale Fp Cgil, e il segretario confederale Franco Martini -. C’è già molta giurisprudenza, anche europea, e non accettiamo che i rappresentanti dei lavoratori vengano esclusi da questa discussione – sostengono -. È un ritorno all’antico, ad una Pa che rinuncia ai processi di collaborazione per determinare efficacia e si comporta invece come un datore di lavoro cerbero e punitivo. I controlli si devono fare a garanzia degli onesti e dei cittadini ma attraverso accordi sindacali, perché non tutte le amministrazioni sono uguali e non tutti i lavori sono svolti allo stesso modo dai dipendenti”.
Sulla task force che sarà istituita per supportare, controllare e anche sanzionare le Pa, i due dirigenti sindacali rilevano che “proprio la differenziazione con le funzioni dell’ispettorato avvalora una lettura di tale organismo come una sorta di commissariamento generalizzato delle amministrazioni”. Insomma è un grande segnale di sfiducia, che pure “conferma l’idea che il legislatore non sia in grado di produrre riforme che responsabilizzino i dirigenti, tutelando l’autonomia delle amministrazioni”. Vedi il coinvolgimento prefettizio.
Il disegno di legge va invece nella direzione sollecitata dalla Cgil sul fronte occupazionale. “Bene il turnover al 100% per le Funzioni centrali dello Stato e l’intervento sui fondi del salario accessorio che non possono essere stretti nella morsa tra produttività e nuove assunzioni” affermano Sorrentino e Martini. Anche se per selezionare il turnover non sono stati vagliati tutti i criteri necessari, come dovrebbe essere fatto attraverso il confronto sindacale visto il nuovo sistema di relazioni sindacali. E anche se “manca un intervento sui fondi del salario accessorio che faccia saltare il tetto di spesa che vincola la dotazione dei fondi storicizzando la spesa al 2016”.

‘Anni cattivi’

Il quinto e-book della Fp Cgil Lombardia dedicato alle repliche a sostegno del sindacato attaccato su Fb

Continua a leggere >

Punto Contratti / Al tavolo della sanità privata

Fp Cgil: vogliamo ‘imprimere un’accelerazione al rinnovo del Ccnl’

Continua a leggere >

Una ‘pensione’ di dubbi

Dubbi sugli effettivi vantaggi della riforma pensionistica. La Cgil nazionale chiede al governo di risolverli. Tosi (Fp Cgil Lombardia): “Quota 100 non sia un peggioramento dell’ape social”

Continua a leggere >

13 settembre, giornata nazionale contro la violenza sugli operatori sanitari

Indetta a Bari da FNOMCeO e dagli Ordini Provinciali dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Puglia, la giornata è in memoria della psichiatra Paola Labriola. Fp Cgil Medici: ricadono sugli operatori problematiche di organizzazione e inefficienze delle aziende sanitarie

Continua a leggere >

Beni culturali / Il quadro dopo l’incontro

Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl in una nota unitaria sintetizzano le proposte del Ministro Bonisoli

Continua a leggere >

GdL2018 / Democrazia è

Da oggi e fino a domenica a Lecce la manifestazione della CGIL che ospita esponenti del governo, delle associazioni, dell’università 

Continua a leggere >

Verso un diritto di famiglia contro donne e bambini?

“Pillon, ‘figura di spicco’ del family day, ignora la realtà”. La denuncia del Dipartimento politiche di genere CGIL, su una riforma che non deve passare

Continua a leggere >

Funzioni Locali / Un ritardo irresponsabile

Cgil Cisl Uil scrivono al Ministro Pa sulla mancata approvazione del decreto per l’integrazione dei fondi per il salario accessorio

Continua a leggere >

Asst Pavia / Stabilizzati nove infermieri

Sturini (Fp Cgil Pavia): “L’azienda prosegua questo percorso virtuoso”

Continua a leggere >

Inps / L’amaro frutto di lavorare insicuri

Per la Fp Cgil è necessario sostenere gli sportellisti con indennità di front-office e la denuncia delle aggressioni da parte dei dirigenti

Continua a leggere >

Ministero Interno / Civilmente in attesa di risposte e risorse

In Lombardia nelle Prefetture mancano più di 300 dipendenti e 4 sono a rischio chiusura. La Fp Cgil ha chiesto ai nuovi vertici del ministero di aumentare le risorse

Continua a leggere >

Anpas / Lavoratori consultati sul contratto

I sindacati convocati a sciogliere la riserva per la firma definitiva il 28 settembre

Continua a leggere >

Punto contratti / Evoluzioni al tavolo dei Medici e Dirigenti Ssn

Il prossimo incontro è fissato per il 18 settembre

Continua a leggere >

Sgomberi / Una circolare ad alta tensione

Fp Cgil avvisa: assistenti sociali pubblici e privati a rischio, nessuna risposta per le persone fragili

Continua a leggere >

Sanità lecchese / I primi risultati dopo la firma del contratto nazionale

Tramparulo (Fp Cgil): il nuovo ccnl della sanità pubblica consente di migliorare le condizioni di lavoro e di declinare, anche con innovazioni, gli accordi decentrati

Continua a leggere >
*|REWARDS|*