PubblicAzione-Newsletter. Anno VI, N. 36/2017 24 novembre 2017

25 novembre / Cgil: #NonSoloOggi, perché il nostro impegno non si ferma a un giorno l'anno

Domani è la giornata mondiale per l'eliminazione della violenza contro le donne e sono tante le iniziative cui partecipa o organizza la Cgil nel paese. Sul piano istituzionale, la segretaria Fp Cgil Lombardia Mavì Gardella segnala l’importanza del sistema informativo interregionale sul contrasto della violenza di genere che la Conferenza Regioni ha deciso di istituire. “Chiederemo a Regione Lombardia di poter essere anche noi parte integrante di questo studio progettuale”

24 nov. – In Italia 6 milioni 788mila donne tra i 16 e 70 anni (31,5%) hanno subito violenza sessuale o fisica dagli uomini. Anche se incinte. Il 10,6% di ragazze under 16 ha subito violenze sessuali. Le violenze non risparmiano il 36% di donne con problemi di salute e il 36,6% di donne con disabilità. Per loro è doppio il rischio di stupri o tentati stupri (10% vs 4,7%). Il 62,7% degli stupri è commesso da un partner attuale o ex. Separate e divorziate subiscono violenze più delle altre: 51,4% vs 31,5%. Per continuare nella selezione dei dati Istat, sono 3 milioni e 466mila le donne (16,1%) che hanno subito stalking nel corso della vita. Con soprusi psicologici che interessano 4 donne su 10. Nel 2016 i femminicidi sono stati 150 e il crimine non è in diminuzione se nei primi 10 mesi del 2017 se ne contano 114 (rapporto Eures). Di media una vittima ogni 3 giorni. Il 25 novembre, giornata mondiale per l'eliminazione della violenza contro le donne, la Cgil partecipa alle diverse iniziative previste nel paese, dalla manifestazione a Roma a quelle in Lombardia. E rilancia l’appello del 30 settembre “Avete tolto il senso alle parole”, da firmare on line. Sulla violenza di genere interviene anche la segretaria Fp Cgil Lombardia Mavì Gardella. “Bisogna evitare l’assuefazione, che tutte queste violenze non facciano più notizia diventando una tragica normalità. Visto il quadro devastante, leggiamo positivamente la decisione della Conferenza Regioni di istituire un sistema informativo interregionale per contrastare il fenomeno. I numeri sulle violenze sono probabilmente molto sottodimensionati, per cui riteniamo che solo la messa in rete e la comparazione di tutti i dati potrebbe fornirci un quadro più realistico”. Così, nel merito la sindacalista anticipa: “Chiederemo a Regione Lombardia di poter essere anche noi parte integrante di questo studio progettuale. Visto che della nostra categoria fanno parte lavoratrici e lavoratori impegnati in strutture e enti a cui le donne vittime di violenza possono rivolgersi, dalle aziende sanitarie ai servizi sociali dei comuni”. Ma ancora, a monte, c’è la prevenzione, da iniziare già nei servizi educativi e poi nelle scuole, “per insegnare alle bambine e ai bambini, ai nostri giovani, che amare una persona non può mai voler dire usarle violenza. E che prima di tutto viene il rispetto dell’altro” continua Gardella. Il cambiamento culturale è l’imperativo morale e sociale da assumersi, per sconfiggere anche i tanti stereotipi che alimentano disuguaglianze e iniquità, appropriazioni indebite dei corpi, delle libertà e della vita delle donne. Accanto “alla certezza della pena per i colpevoli e dei percorsi di nuova coscienza per gli uomini”. 

Servicedent / Sindacati: tutelare attività sociale, occupazione e paghe

Da quando la società è stata commissariata è cominciato un calvario per dipendenti e utenti, culminato nello stop agli stipendi. Oggi un presidio di Fp Cgil e Cisl Fp Monza Brianza, per il rispetto del lavoro e dei servizi

Continua a leggere >

Sanità lombarda / Riparte il tavolo con la Regione

Creston (Fp Cgil): vanno recuperate risorse aggiuntive. Il tavolo regionale crea le condizioni per affrontare le problematiche in sede di contrattazione aziendale

Continua a leggere >

Sanità lombarda / Accordo sulla cabina di regia

Il tavolo con i sindacati confederali si è tenuto martedì 21 novembre

Continua a leggere >

Lavorare in salute e sicurezza

Peggiorano i dati sugli infortuni, anche mortali, in tutti i settori lavorativi. “Serve la volontà politica di garantire la sicurezza”, ha detto ieri dall’auditorium Don Bosco Massimo Balzarini, Cgil Lombardia. Per i delegati dell’igiene ambientale la sicurezza è un cavallo di battaglia 

Continua a leggere >

Pensioni / Fp Cgil lancia una petizione on line sulla trattenuta del 2,5%

Per Tosi, segretario della categoria lombarda, “punto centrale della petizione è la rivisitazione dell’accordo del ’99 che ha permesso di fatto l’avvio della previdenza complementare nel pubblico impiego e applicato il criterio dell’invarianza retributiva tra chi è in Tfs e chi è stato assunto dal 2001 in Tfr”

Continua a leggere >

Asst Melegnano e Martesana / Firmato il nuovo integrativo

Un ottimo risultato dopo una trattativa intensa. Unificati i contratti dei lavoratori

Continua a leggere >

Pensioni / Cgil in mobilitazione sabato 2 dicembre

Camusso, ieri, dopo l’incontro a Palazzo Chigi: "Confermando che bisogna lavorare unitariamente, la mia organizzazione dà un giudizio di grave insufficienza. ...

Continua a leggere >

Arpa Lombardia / Verso 90 stabilizzazioni

Buone notizie per i precari dell’agenzia per la protezione ambientale

Continua a leggere >

Rts / Il personale chiede l’equiparazione economica con i dipendenti delle commissioni tributarie

Fimiani (Fp Cgil): “l’auspicabile allineamento economico dovrebbe riguardare tutta la platea dei dipendenti del Ministero dell’Economia e delle Finanze”

Continua a leggere >

I tirocinanti della giustizia incontrano il presidente della Commissione Lavoro alla Camera

La delegazione della Fp Cgil ha chiesto, con Salvatore Chiaramonte e Nicoletta Grieco, “una soluzione adeguata e una prospettiva stabile” per le lavoratrici e i lavoratori precari

Continua a leggere >

Adro senza fondo

Secondo tempo per la battaglia Fp Cgil Brescia contro le decisioni prese dal Comune di Adro sul fondo di produttività dei dipendenti

Continua a leggere >

Ministero dell’Interno / Sindacati: o confronto o mobilitazione

Fortuzzi (Fp Cgil): “L’attuale fase di rinnovo del contratto delle funzioni centrali è propizia ad una valutazione formale dell’attuale organizzazione degli uffici”

Continua a leggere >

Carcere Mantova / Polpen aggrediti. Fp Cgil: si attui la sorveglianza dinamica

Ennesimo caso di aggressione ad agenti penitenziari da parte di detenuti. Il coordinatore regionale Lo Presti scrive direttamente al Provveditore lombardo Pagano, chiedendo anche la sinergia delle diverse professionalità di fronte a persone detenute con problemi di salute mentale

Continua a leggere >

Pensioni / Camusso (Cgil): dal governo “disinvoltura verso il futuro”, torneremo nelle piazze

La segretaria generale, intervistata dal direttore di Radio Articolo 1 Altero Frigerio, parla della “ferita aperta” delle pensioni, denuncia la logica dell’emergenza e insiste per l’equità del sistema. E per un paese che sappia investire in “un progetto, un’indicazione di prospettiva”

Continua a leggere >

Federcasa / Tosi (Fp Cgil): proposte irricevibili

Il segretario della categoria lombarda riassume come un “nulla di fatto” lo stato delle trattative per il rinnovo del contratto nazionale, ventilando una possibile mobilitazione 

Continua a leggere >
*|REWARDS|*