PubblicAzione-Newsletter. Anno VI, N. 29/2017 06 ottobre 2017

Abbattimenti istituzionali

Oggi lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori delle Province e delle Città Metropolitane. I sindacalisti della Fp Cgil descrivono un quadro drammatico. La segretaria lombarda Mavì Gardella: “Strade, scuole, ambiente sono ormai allo sbando. Le bombole ad ossigeno non servono più”. Nel frattempo Beppe Sala ha fatto sapere di riuscire a chiudere il bilancio della Città Metropolitana di Milano. Non ci saranno risparmi sul costo del lavoro. Per ora.

6 ott. – Prima di questa giornata di sciopero ci sono state assemblee in tutti i territori. “Lavoratrici e lavoratori sono stati molto propensi a partecipare”, racconta da Monza Tania Goldonetto, Fp Cgil, dal presidio unitario davanti alla Provincia. “Si sono attivati, hanno telefonato e scritto ai colleghi per convincerli a scioperare”. “Lo sciopero è un sacrificio, eppure oggi i lavoratori hanno deciso di perdere 90 euro del loro stipendio per denunciare le condizioni in cui lavorano", dice Cesare Bottiroli dal presidio alla Provincia di Pavia. Da Brescia Marco Drera: "Qui la situazione non è così disastrosa. L’ente ha chiuso il bilancio, gli stipendi ci sono. Ma nei prossimi anni? E i centri per l’impiego? Qui 90 dipendenti aspettano di conoscere il loro futuro”. “Abbiamo fatto presidio davanti all’ufficio del turismo che è appena stato chiuso – racconta da Como Alessandra Ghirotti – è un luogo emblematico della fine che stanno facendo i servizi”. Da Lodi i sindacati denunciano “mezzi obsoleti e dotazioni tecnologiche insufficienti”, “il salario accessorio drasticamente ridotto e un numero di operatori assolutamente inadeguato”. “Stiamo volantinando per informare i cittadini dei rischi che corriamo", dice da Cremona Sabrina Negri. Le voci dai territori riassumono la situazione drammatica delle province lombarde e non solo. “Questo sciopero è un grido d’allarme al Governo e al Parlamento - tuona Mavì Gardella, Fp Cgil Lombardia -. Serve un intervento strutturale che garantisca realmente i bilanci e le funzioni che le Province hanno svolto e dovrebbero continuare a svolgere. Strade, scuole, ambiente sono ormai allo sbando.Le bombole ad ossigeno non servono più. Il referendum costituzionale ci ha consegnato un risultato. Le Province esistono, ora il governo garantisca i servizi ai cittadini. Basta con le scuole che cadono a pezzi, basta con la sospensione dei controlli ambientali”. Buone notizie dalla Città Metropolitana di Milano: “E’ ufficiale, il bilancio si chiude – dice Antimo De Col, Fp Cgil, dopo l’incontro col sindaco -. L’abbiamo scampata. Per quest’anno”. (aa)

Elezioni Rsu e Rlssa Igiene Ambientale: la bella differenza di votare Fp Cgil

Ieri l’attivo lombardo delle candidate e dei candidati Fp Cgil alla Camera del lavoro di Milano

Continua a leggere >

Autonomia / Cgil: i referendum del 22 ottobre sono inutili e dannosi

Riunito martedì 3 ottobre il direttivo nazionale, il confederale ha preso posizione in un ordine del giorno sulla consultazione referendaria in Lombardia e Veneto

Continua a leggere >

Dopo gli opg / Accordo agli Spedali Civili di Brescia

All’Asst bresciana siglato un accordo per applicare la delibera regionale sul superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari. Fada (Fp Cgil):  ‘vittoria della Cgil e di StopOpg. ...

Continua a leggere >

‘Storie inaspettate’ 2017

Il 31 ottobre, allo scoccare della mezzanotte, scade il premio di narrativa della Fitel, alla sua terza edizione

Continua a leggere >

#FpBellaDifferenza / Domani attivo lombardo dei candidati Rsu e Rlssa igiene ambientale

Lavoratrici e lavoratori lombardi sono attesi domani alle 9.30 in Camera del Lavoro a Milano. Conclude la leader nazionale Serena Sorrentino

Continua a leggere >

CM Milano / L’ottimismo del sindaco metropolitano e la lungimiranza dei lavoratori

De Col (Fp Cgil): ‘oltre le parole vogliamo fatti. Le città metropolitane vanno fatte vivere con interventi strutturali’

Continua a leggere >

Ccnl Federcasa: i sindacati chiedono l’ivc

Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl chiedono l’immediata applicazione dell’indennità in attesa che si definiscano i termini del rinnovo contrattuale. E che sia un rinnovo equo nei confronti dei lavoratori

Continua a leggere >

Gaetano Pini di Milano / 13 lavoratori intossicati, sospese le attività

Bellinazzi (Fp Cgil): garantire la salute e sicurezza del luogo di lavoro

Continua a leggere >

Dipendenti pubblici e Tfr / La regola del 2,5%

Tosi (Fp Cgil): la trattenuta è solo figurativa, è falso affermare il contrario

Continua a leggere >

No alla privatizzazione delle agenzie fiscali

Entrate, Dogane, Demanio restino pubbliche, per il bene dei lavoratori e dei cittadini. Lo sostiene la Fp Cgil. Dalla Lombardia il coordinatore Fimiani: ‘In nessun’altro paese le politiche fiscali sono affidate a soggetti privati’

Continua a leggere >

Carcere Canton Mombello : perseverare è diabolico

Subito il nuovo carcere a Brescia, chiede la Fp Cgil. Per condizioni lavorative migliori e reclusione più dignitosa

Continua a leggere >
*|REWARDS|*