Cerca

#PuntoContratti / Aggiornamento dal tavolo Anffas

Proseguono le trattative per rinnovare il contratto nazionale. Già fissati al 31 ottobre e al 5 novembre i prossimi incontri
4 ott. -  Al tavolo per il rinnovo del contratto dell’Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale, tenutosi lo scorso 1 ottobre, le parti hanno convenuto su diversi articoli che andranno declinati a livello aziendale per le modalità operative. Come rende noto la Fp Cgil nazionale, la quadra à stata trovata sui 15 minuti al massimo per i tempi di vestizione; sulla deroga per cause eccezionali al riposo di 11 ore da stabilire solo attraverso accordo aziendale; sulla mobilità in cui rientrano anche il trasferimento e il distacco; sull’indennità per servizio vincolato alla residenza in struttura che deve partire dai 30 euro per notte. “Abbiamo anche condiviso l’articolato su tempo determinato e part time, anche alla luce delle nuove normative, resta da definire il tema delle percentuali di ricorso a tali tipologie di rapporto. Ovviamente – informano Michele Vannini e Denise Amerini della Fp Cgil - ogni valutazione, anche sugli argomenti già trattati, resta comunque sospesa in funzione della discussione che si svilupperà sulle quantità economiche”. L’occasione sarà nei prossimi incontri già fissati con l’Anffas per il 31 ottobre e il 5 novembre.
tiziana.altea | 04 ottobre 2018, 09:00
< Torna indietro