Cerca

#PuntoContratti / Aggiornamenti dai tavoli Anpas e Anffas

Proseguono gli incontri per il rinnovo dei contratti nazionali del socio sanitario assistenziale educativo privato
14 mar. – Continuano i tavoli per rinnovare i contratti nazionali nel Terzo Settore. Nei giorni scorsi si sono tenute trattative il ccnl dell’Anpas e dell’Anffas. Per quanto riguarda il rinnovo dell’Associazione nazionale pubbliche assistenze si è raggiunta una condivisione sulle missioni e trasferte, facendo saltare l’ipotesi di riconoscerle solo a partire dai 20 Km. La Fp Cgil informa di posizioni tra le parti ancora distanti su diverse materie: dal diritto allo studio, la qualificazione e riqualificazione professionale, i crediti Ecm alla malattia e agli infortuni sul lavoro. Dai turni al tempo determinato e il part-time. Prossimi incontri fissati: 27 marzo, 24 aprile e 8 maggio, con l’Anpas intenzionata a chiudere in tempi brevi il contratto.
Sul fronte dell’Associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale è stato ripreso il confronto sulla parte normativa, in specie sui servizi minimi e contingenti in caso di sciopero. L’Anffas – informa sempre la Fp Cgil – dovrà formulare una nuova proposta, meno limitativa in materia. Al livello aziendale sarà demandata la tutela del personale più anziano, mentre alla proposta dell’Associazione di tavoli regionali su sistemi di accreditamento e tariffe, per coinvolgere le istituzioni sulle varie questioni (rette bloccate da in media 10 anni, ampliare i tetti di spesa e la copertura delle assenze, disabili over 65 spostati dalle strutture di riabilitative alle Rsa) il sindacato si è detto disponibile al confronto, a condizione che questo non interferisca con l’avviato tavolo per il rinnovo del contratto nazionale. Si è condiviso, invece, sulla gestione delle assemblee e i documenti di assunzione. Primi passi condivisi anche sul tempo parziale, da definire più nel merito al tavolo del 12 aprile.
tiziana.altea | 14 marzo 2018, 09:24
< Torna indietro