Cerca

Tribunale di Milano / Fp Cgil chiede l’istituzione del CUG

Russo, coordinatrice della categoria lombarda: “Il Comitato Unico di Garanzia è un utile strumento e un deterrente per correggere prassi sbagliate e offensive verso le donne”
9 mar. – “Finita la bagarre di questo periodo elettorale l’amministrazione ci risponderà”. Felicia Russo, coordinatrice Fp Cgil Lombardia e delegata al Tribunale di Milano, ha scritto una lettera alla Presidente della Corte d'Appello di Milano, Marina Tavassi, e alla dirigente Rosalba Di Francesco, perché venga istituito il Comitato Unico di Garanzia. “Il CUG può rappresentare un punto di riferimento, di informazione, di risposta alle istanze delle lavoratrici, che assorbite dal doppio ruolo di lavoro e di cura, e sempre più sole, non sempre trovano il tempo per informarsi sulle norme o sanno a quali istituzioni rivolgersi per avere assistenza” sostiene la sindacalista. Discriminazioni, molestie, anche sui luoghi di lavoro, violenze e femminicidi sono purtroppo al disonore delle cronache. “È una grave piaga sociale. Le istituzioni devono confrontarsi anche con le parti sociali per affrontarla e sanarla. È basilare che anche nei posti di lavoro si promuovano politiche di genere e organismi di parità. Purtroppo anche nel lavoro pubblico vanno corrette prassi sbagliate e offensive nei confronti delle donne. Il CUG è un utile strumento e un deterrente per correggerle. Alla Corte d’Appello di Roma è già operativo da diversi anni. È ora che si attivi anche da noi”.
tiziana.altea | 09 marzo 2018, 08:35
< Torna indietro