Cerca

IA / Licenziato per insicurezza

La Pizzamiglio Andrea srl, azienda dell’igiene ambientale privata del pavese, ha licenziato in modo illegittimo un delegato della Fp Cgil. Il sindacato ricorre alle vie legali e organizza un presidio di tutto il settore per il 16 febbraio
13 feb. – Il nostro delegato è stato licenziato illegittimamente. Venerdì 16 febbraio, dalle ore 10 alle 12, protesteremo con un presidio provinciale dei lavoratori non solo dell’igiene ambientale privata ma anche di quella pubblica, a Siziano in viale Lombardia 8”. Fabio Catalano Puma, segretario Fp Cgil Pavia, è arrabbiatissimo per l’ingiustizia subita da un lavoratore della Pizzamiglio Andrea srl, licenziato – a detta dell’impresa – per un’assenza ingiustificata. “Il suo infortunio è stato invece registrato dal pronto soccorso e certificato dall’Inail, con l’incapacità temporanea a lavorare  – denuncia il sindacalista -. All’azienda evidentemente ha dato fastidio che il nostro delegato avesse segnalato il mancato rispetto degli standard di sicurezza – continua -. Peraltro la Pizzamiglio non brilla in quanto a comportamenti corretti: non si sono potute tenere le elezioni per rinnovare le Rsu, i lavoratori vengono demansionati e lo straordinario non viene pagato”. Che farete? “Oltre alla mobilitazione ci siamo rivolti al nostro ufficio vertenze. Su tutte queste voci va riportata giustizia”.
tiziana.altea | 13 febbraio 2018, 08:01
< Torna indietro