Cerca

Opera Servizi denunciata per condotta antisindacale

14 sett. – Alla fine Opera Servizi si è beccata la denuncia di Cgil e Uil per condotta antisindacale. La cooperativa sociale che ha in appalto il servizio alberghiero e di assistenza degli ospedali pavesi, ...
Opera Servizi denunciata per condotta antisindacale

14 sett. – Alla fine Opera Servizi si è beccata la denuncia di Cgil e Uil per condotta antisindacale. La cooperativa sociale che ha in appalto il servizio alberghiero e di assistenza degli ospedali pavesi, oltre ai ‘tanti illeciti verso i lavoratori’ – per cui, come racconta Giancarla Molinari della Fp Cgil, ora si attendono gli esiti delle verifiche di Ispettorato del lavoro, Asl, Inps e Inail –, ha puntato le sue attenzioni sugli iscritti al sindacato, non pagando le ore di assemblea o di permesso ai delegati, ‘né trattenendo ai lavoratori e poi versando le quote a sostegno dell’attività sindacale. Dietro la scusa, riferita al giudice a fine agosto, che ci sono tante disdette alle organizzazioni sindacali’ dice Molinari. E il giudice? ‘Ha detto che vuole vedere le disdette’. La prossima udienza si terrà il 29 settembre. ‘Andremo fino in fondo – prosegue la dirigente cgiellina –. Dopo le ispezioni, vogliamo anche accertare le responsabilità dell’azienda ospedaliera di Pavia, che ci pare connivente. Ad esempio per noi c’è commistione, con gli ausiliari che lavorano insieme agli infermieri professionali al giro letto per l’igiene dei pazienti, senza poterlo fare perché illegale’. (ta)
tiziana.altea | 14 settembre 2015, 17:10
< Torna indietro