Cerca

Polizia locale/ Sperimentazioni ambrosiane

Cazzaniga (Fp Cgil Milano): “Il tavolo tecnico è l’occasione per rendere esigibile in toto e per tutti il contratto decentrato. L’amministrazione non si può limitare ad introdurre il badge”

4 dic. – Racconta Tatiana Cazzaniga, segretaria della Fp Cgil Milano, che il Comune ha deciso “unilateralmente” di introdurre il badge per la polizia locale, avviando una sperimentazione durante la quale sono state già rilevate anomalie da verificare. Il 10 dicembre si aggiorna il tavolo tecnico. “Noi ci saremo – sottolinea Cazzaniga – perché ci interessa soprattutto sapere cosa succede tra inizio e fine servizio: le 11 ore di riposo vengono rispettate? Il contratto integrativo viene applicato a tutti e in tutte le sue parti?”. La categoria punta sulle condizioni di lavoro in toto e sul ruolo del vigile, che oggi svolge molte più attività di quelle considerate ordinarie. Per esempio, durante il Consiglio dei Ministri dell’Osce che si terrà a Milano il 6 e 7 dicembre, i ghisa dovranno fare da scorta alle istituzioni. Quanto al badge, e proprio in virtù delle numerose attività richieste, Cazzaniga sostiene: “Vogliamo capire se lo strumento introdotto è in contrapposizione con il lavoro della polizia locale“. La Fp Cgil Milano si era già detta pronta al confronto sul nuovo strumento, sottolineando come non sia l’unico mezzo utile a rilevare le presenze, ma nonostante le anomalie riscontrate l’amministrazione ha prolungato la sperimentazione e spostato il tavolo tecnico dal 3 al 10 dicembre. Per la categoria il Comune “prosegue caparbiamente senza aver in alcun modo affrontato il vero problema, ovvero l’organizzazione e la tipologia dei servizi”. Quanto alle giornate clou del 6 e 7 dicembre, in cui verrà applicata la cosiddetta disciplina dei “Grandi Eventi”  vista la concomitanza tra l’incontro dell’ Osce, la prima della Scala e la fiera degli Oh Bej Oh Bej!, Fp Cgil, Cisl Fp, Csa hanno ribadito all’amministrazione che sono necessari: cambi sul posto certi, nessuna protrazione comandata e sistematica, inizio-fine turno certo per tutti gli equipaggi in regime di lavoro ordinario e/o straordinario. (aa)

angela.amarante | 04 dicembre 2018, 09:01
< Torna indietro